SPUMANTI
  SPUMANTI INTERNAZIONALI
  CHAMPAGNE
  VINI BIANCHI
  VINI BIANCHI INTERNAZIONALI
  VINI ROSE'
  VINI ROSE' INTERNAZIONALI
  VINI ROSSI
  VINI ROSSI INTERNAZIONALI
  BOTTIGLIE MAXI SCONTO
  VINI DA DESSERT
  PORTO
  VINI SHERRY
  VERMOUTH
  VINI AROMATIZZATI
  VINI LIQUOROSI
  GRAPPE - LIQUORI - DISTILLATI
  COGNAC
  WHISKY
  CALVADOS
  BAS ARMAGNAC - ARMAGNAC
  RHUM - RUM - RON
  BRANDY
  VODKA
  BIRRE
  TORRONI GAROFALO
  CAFFE' - MIELE
  MARMELLATE
  SOTTOLI
  OLIO - ACETO
  BEVANDE ALLA FRUTTA
  PROMOZIONI
 
Normativa Privacy
 
Identità del fornitore
 
Spedizioni e pagamento
 
Diritto di recesso
 
Responsabilità
 
Recupero o cancellazione dati
 

CALVADOS > PRODOTTI


CALVADOS 1980 MILLESIME LECOMPTE
 
Piccolo produttore artigianale, la Casa Lecompte è specializzata nella distillazione ed invecchiamento di Calvados du Pays d'Auge, la zona più nobile dell'appellazione. Distillatore in proprio, Lecompte ha due alambicchi da 25 hl e utilizza botti di quercia da 200 - 400 litri, che rinnova totalmente nell'arco di 12 anni
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
1980
70 CL.
40°
Prezzo iva inclusa € 201,22


CALVADOS 1981 MILLESIME LECOMPTE
Piccolo produttore artigianale, la Casa Lecompte è specializzata nella distillazione ed invecchiamento di Calvados du Pays d'Auge, la zona più nobile dell'appellazione. Distillatore in proprio, Lecompte ha due alambicchi da 25 hl e utilizza botti di quercia da 200 - 400 litri, che rinnova totalmente nell'arco di 12 anni
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CLAVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
1981
70 CL.
40°
Prezzo iva inclusa € 185,60


CALVADOS 1994 LES VERGERS DE LA MORINIERE HUBERT
Il Calvados "Pays d'Auge AOC" è un Calvados che ha acquisito la sua finezza e la sua pienezza grazie alla sua tipica elaborazione basata su una doppia distillazione con un alambicco tradizionale e il suo invecchiamento in grosse botti centenarie di quercia
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
1994
70 CL.
42°
Prezzo iva inclusa € 66,02  € 60,47


CALVADOS 1996 LES VERGERS DE LA MORINIERE HUBERT
Il Calvados "Pays d'Auge AOC" è un Calvados che ha acquisito la sua finezza e la sua pienezza grazie alla sua tipica elaborazione basata su una doppia distillazione con un alambicco tradizionale e il suo invecchiamento in grosse botti centenarie di quercia
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS DU PAYS D'AUGE CONTROLEE
1996
70 CL.
42°
Prezzo iva inclusa € 56,59  € 51,84
momentaneamente non disponibile


CALVADOS 20 ANS PERE MAGLOIRE
 
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
50 CL.
40°
Prezzo iva inclusa € 85,28


CALVADOS PAYS D’AUGE 12 ANNI LECOMPTE
 
Piccolo produttore artigianale, la Casa Lecompte è specializzata nella distillazione ed invecchiamento di Calvados du Pays d'Auge, la zona più nobile dell'appellazione. Distillatore in proprio, Lecompte ha due alambicchi da 25 hl e utilizza botti di quercia da 200 - 400 litri, che rinnova totalmente nell'arco di 12 anni CALVADOS LECOMPTE 12 ANS D’ AGE Il Calvados è un’acquavite tipica della Normandia, che si ottiene dalla distillazione del sidro. Il nome avrebbe origine dalla denominazione spagnola o portoghese degli scogli aoranti che caratterizzano la costa normanna (calzadas o calçadas) segnate nelle carte nautiche del XVII secolo, come “Calvados”. Il Calvados du Pays d' Auge è prodotto in una zona limitatissima caratterizzata da un suolo sabbioso e calcareo, attorno alla cittadina di Lisieux e prevede, obbligatoriamente, la doppia distillazione (come il Cognac). LECOMPTE 12 ANS d'AGE è prodotto dall’assemblagggio di Calvados Pays d’Auge di 12 e 13 anni. L'originalità di questa cuvée è il suo equilibrio quasi perfetto che conserva il fruttato e la vivacità, unitamente ad una buona corposità, delicatezza, complessità e persistenza. COLORE: rame dorato. NASO: mele molto mature, caramello, vaniglia, note di legno e spezie accompagnate da quelle di cannella e di noce moscata. BOCCA: fruttato con sentori di aumicato dai tannini delicati, note speziate amalgamate all'aroma di mela caramellata.
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
70 CL.
40°
Prezzo iva inclusa € 63,71  € 58,36


CALVADOS PAYS D’AUGE 5 ANS D’AGE LECOMPTE
 
Piccolo produttore artigianale, la Casa Lecompte è specializzata nella distillazione ed invecchiamento di Calvados du Pays d'Auge, la zona più nobile dell'appellazione. Distillatore in proprio, Lecompte ha due alambicchi da 25 hl e utilizza botti di quercia da 200 - 400 litri, che rinnova totalmente nell'arco di 12 anni CALVADOS LECOMPTE 5 ANS D’ AGE Il Calvados è un’acquavite tipica della Normandia, che si ottiene dalla distillazione del sidro. Il nome avrebbe origine dalla denominazione spagnola o portoghese degli scogli aoranti che caratterizzano la costa normanna (calzadas o calçadas) segnate nelle carte nautiche del XVII secolo, come “Calvados”. Il Calvados du Pays d' Auge è prodotto in una zona limitatissima caratterizzata da un suolo sabbioso e calcareo, attorno alla cittadina di Lisieux e prevede, obbligatoriamente, la doppia distillazione (come il Cognac). LECOMPTE 5 ANS d'AGE è prodotto con l’assemblaggio di Calvados Pays d’Auge da 5 a 6 anni di età al massimo. La maturazione si inizia in piccoli fusti nuovi e se ne completa l’anamento in grandi botti da sidro o « pommeau »… COLORE: biondo dorato. NASO: al naso è fruttato con sentori di vaniglia delicato ed elegante. BOCCA: atipico sentore di un Pays d'Auge leggermente boisé. Sapore intenso di mela con note di vaniglia. Aromi semplici ma ben marcati e netti.
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS CONTROLEE
70 CL.
40°
Prezzo iva inclusa € 37,36  € 34,21
momentaneamente non disponibile


CALVADOS PAYS D'AUGE 20 ANS D'AUGE LECOMPTE
 
Piccolo produttore artigianale, la Casa Lecompte è specializzata nella distillazione ed invecchiamento di Calvados du Pays d'Auge, la zona più nobile dell'appellazione. Distillatore in proprio, Lecompte ha due alambicchi da 25 hl e utilizza botti di quercia da 200 - 400 litri, che rinnova totalmente nell'arco di 12 anni
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
70 CL.
42°
Prezzo iva inclusa € 157,20


CALVADOS PAYS D'AUGE 5 ANS D'AGE LE LIEU CHERI DESFRIECHES
 
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
70 CL.
42°
Prezzo iva inclusa € 38,51  € 35,28


CALVADOS PAYS D'AUGE FINE DOMAINE DUPONT
 
La zona di produzione del CALVADOS si estende dal "Contentin" al "Pays de Bray" scendendo fino alle colline del "Perche". Undici aree di produzione meritano la denominazione "CALVADOS", una di queste e cioè il "PAYS d'AUGE" gode di una denominazione privilegiata: "CALVADOS du PAYS d'AUGE A.O.C.". La proprietà a conduzione familiare LOUIS DUPONT si trova nel cuore del Pays d'Auge. Nel 1980 Etienne Dupont continua la tradizione di famiglia succedendo a suo padre Louis e al nonno Jules nella conduzione dell'azienda. Conserva l'antico frutteto ripiantandone dieci ettari in coltura specializzata. In totale la proprietà possiede ventisette ettari di varietà tipiche (circa seimila piante di meli). Etienne Dupont si reca a Cognac dove impara la tecnica della doppia distillazione, quindi aiutato da un enologo cura tutte le fasi del ciclo di produzione del suo Calvados, dalla raccolta delle mele all'invecchiamento, migliorandosi sempre di più. La sua motivazione è la ricerca della qualità a scapito della quantità per arricchire il carattere unico del Calvados del "Pays d'Auge". Secondo la rivista Gault et Millau "... Etienne Dupont è il simbolo del futuro di questa denominazione. Rappresenta la nuova generazione e interpreta lo stesso ruolo che Alain Brumont ha interpretato per il Madiran ...". Le mele del Domaine Dupont sono delle varietà tipiche del Pays d'Auge, in particolare "Saint-Martin", "Binet", "Noel des Champs", Mettais" e "Doux Normandie". La caratteristica di queste mele è che sono dolci-amare. Il segreto dell'aroma risiede nella dimensione del frutto: più la mela è piccola più l'intensità aromatica è forte. I suoli poveri della proprietà fan sì che gli alberi e le mele abbiano uno scarso sviluppo. I concimi a base di azoto, che gonfiano per ritenzione idrica, non vengono mai usati. Le mele sono colte a mano per evitare gli urti e vengono conservate in casse arieggiate, dette "pallox", dove riposano, respirano e terminano la maturazione in condizioni ideali in tre-quattro settimane. Solo allora le mele, portate al massimo della loro potenza aromatica, possono essere pigiate per estrarne il succo. La produzione del Sidro Le mele che vengono usate per la produzione del sidro sono le stesse che si utilizzano per produrre il Calvados. Provengono da una piccola regione della Normandia, il “Pays d’Auge”. I terreni di questa zona sono poveri, costituiti da argille e marne; di conseguenza la crescita degli alberi è molto lenta. Le mele vengono raccolte a mano e dopo una maturazione di 3/4 settimane in casse arieggiate, chiamate “Pallox”, sono pronte per essere pressate. La polpa macera per un paio d’ore per sviluppare il colore e gli aromi, poi viene pressata lentamente e intensamente. La resa è di circa 600 litri di succo per una tonnellata di mele (60%). Il succo viene messo in contenitori di pre-fermentazione dove gli enzimi naturali iniziano la loro azione. Avviene una chiarificazione naturale che porta alla formazione del “brown hat” (cappello marrone). Il succo limpido viene estratto e travasato in contenitori per la fermentazione alcolica, dove rimane per alcune settimane. Al termine di questa lenta fermentazione lo zucchero residuo è di 30gr./litro. Il sidro viene imbottigliato per la presa di spuma e la fermentazione continuerà in bottiglia. Il gas carbonico rinchiuso dal tappo di sughero in modo naturale nella bottiglia porterà all’effervescenza naturale del sidro. Il lievito formerà un deposito che contribuirà allo sviluppo degli aromi. La bottiglia di sidro, tenuta in posizione verticale a temperatura sotto i 15 C.°, migliorerà nel tempo: la schiuma diventerà più fine e il sidro più fresco. Il sidro del Pays d’Auge del Domaine Dupont è potente e ben equilibrato. Il colore è intenso, arancio/giallo e ambra. La schiuma è delicata, bianca e persistente. Al naso è intenso e complesso. A seconda dell’invecchiamento il sidro avrà aromi primari di frutta (mele e agrumi), aromi vegetali (sottobosco, pino, lime), aromi animali (burro e cuoio) e in fine aromi forti (legno, fuoco e cacao). In bocca è rotondo e piacevole con un cenno di amaro. L’effervescenza è abbastanza intensa da provocare una fresca sensazione. CALVADOS FINE 40% - s.a. Suolo: argilla e marna Varietà delle mele: le mele provengono da una piccola area della Normandia denominata Pays d’Auge. Vengono utilizzate 3 speciali tipi di mele:per il 30% mele dolci denominate Rouge Duret; 30% mele amare denominate Mettais, Saint Martin, Frequin e Binet Rouge; 40% mele con un’alta acidità denominate Rambault. Tutte le mele vengono raccolte maualmente. Produzione del sidro: le mele vengono mischiate tra loro, rotte e pressate. Il succo di mela che ne deriva viene fatto fermentare completamente, questo da il sidro che viene poi distillato. Distillazione: Viene effettuata una singola distillazione. Invecchiamento: Per almeno 2 anni in botti nuove da 400 litri provenienti dalla valle della Loira e con una tostatura leggera. Note di degustazione: vista: colore oro olfatto: fine, complesso con grande intensità. Aromi di mela, pera, vaniglia ed agrumi. Gusto: rotondo, con una buona freschezza. Sentori di frutta, vaniglia e frutta secca, molto intenso.
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
70 CL.
40°
Prezzo iva inclusa € 35,55  € 32,57


CALVADOS PAYS D'AUGE RESERVE DOMAINE DUPONT
 
La zona di produzione del CALVADOS si estende dal "Contentin" al "Pays de Bray" scendendo fino alle colline del "Perche". Undici aree di produzione meritano la denominazione "CALVADOS", una di queste e cioè il "PAYS d'AUGE" gode di una denominazione privilegiata: "CALVADOS du PAYS d'AUGE A.O.C.". La proprietà a conduzione familiare LOUIS DUPONT si trova nel cuore del Pays d'Auge. Nel 1980 Etienne Dupont continua la tradizione di famiglia succedendo a suo padre Louis e al nonno Jules nella conduzione dell'azienda. Conserva l'antico frutteto ripiantandone dieci ettari in coltura specializzata. In totale la proprietà possiede ventisette ettari di varietà tipiche (circa seimila piante di meli). Etienne Dupont si reca a Cognac dove impara la tecnica della doppia distillazione, quindi aiutato da un enologo cura tutte le fasi del ciclo di produzione del suo Calvados, dalla raccolta delle mele all'invecchiamento, migliorandosi sempre di più. La sua motivazione è la ricerca della qualità a scapito della quantità per arricchire il carattere unico del Calvados del "Pays d'Auge". Secondo la rivista Gault et Millau "... Etienne Dupont è il simbolo del futuro di questa denominazione. Rappresenta la nuova generazione e interpreta lo stesso ruolo che Alain Brumont ha interpretato per il Madiran ...". Le mele del Domaine Dupont sono delle varietà tipiche del Pays d'Auge, in particolare "Saint-Martin", "Binet", "Noel des Champs", Mettais" e "Doux Normandie". La caratteristica di queste mele è che sono dolci-amare. Il segreto dell'aroma risiede nella dimensione del frutto: più la mela è piccola più l'intensità aromatica è forte. I suoli poveri della proprietà fan sì che gli alberi e le mele abbiano uno scarso sviluppo. I concimi a base di azoto, che gonfiano per ritenzione idrica, non vengono mai usati. Le mele sono colte a mano per evitare gli urti e vengono conservate in casse arieggiate, dette "pallox", dove riposano, respirano e terminano la maturazione in condizioni ideali in tre-quattro settimane. Solo allora le mele, portate al massimo della loro potenza aromatica, possono essere pigiate per estrarne il succo. La produzione del Sidro Le mele che vengono usate per la produzione del sidro sono le stesse che si utilizzano per produrre il Calvados. Provengono da una piccola regione della Normandia, il “Pays d’Auge”. I terreni di questa zona sono poveri, costituiti da argille e marne; di conseguenza la crescita degli alberi è molto lenta. Le mele vengono raccolte a mano e dopo una maturazione di 3/4 settimane in casse arieggiate, chiamate “Pallox”, sono pronte per essere pressate. La polpa macera per un paio d’ore per sviluppare il colore e gli aromi, poi viene pressata lentamente e intensamente. La resa è di circa 600 litri di succo per una tonnellata di mele (60%). Il succo viene messo in contenitori di pre-fermentazione dove gli enzimi naturali iniziano la loro azione. Avviene una chiarificazione naturale che porta alla formazione del “brown hat” (cappello marrone). Il succo limpido viene estratto e travasato in contenitori per la fermentazione alcolica, dove rimane per alcune settimane. Al termine di questa lenta fermentazione lo zucchero residuo è di 30gr./litro. Il sidro viene imbottigliato per la presa di spuma e la fermentazione continuerà in bottiglia. Il gas carbonico rinchiuso dal tappo di sughero in modo naturale nella bottiglia porterà all’effervescenza naturale del sidro. Il lievito formerà un deposito che contribuirà allo sviluppo degli aromi. La bottiglia di sidro, tenuta in posizione verticale a temperatura sotto i 15 C.°, migliorerà nel tempo: la schiuma diventerà più fine e il sidro più fresco. Il sidro del Pays d’Auge del Domaine Dupont è potente e ben equilibrato. Il colore è intenso, arancio/giallo e ambra. La schiuma è delicata, bianca e persistente. Al naso è intenso e complesso. A seconda dell’invecchiamento il sidro avrà aromi primari di frutta (mele e agrumi), aromi vegetali (sottobosco, pino, lime), aromi animali (burro e cuoio) e in fine aromi forti (legno, fuoco e cacao). In bocca è rotondo e piacevole con un cenno di amaro. L’effervescenza è abbastanza intensa da provocare una fresca sensazione. CALVADOS RESERVE 42% - s.a. Suolo: argilla e marna Varietà delle mele: le mele provengono da una piccola area della Normandia denominata Pays d’Auge. Vengono utilizzate 3 speciali tipi di mele:per il 30% mele dolci denominate Rouge Duret; 30% mele amare denominate Mettais, Saint Martin, Frequin e Binet Rouge; 40% mele con un’alta acidità denominate Rambault. Tutte le mele vengono raccolte maualmente. Produzione del sidro: le mele vengono mischiate tra loro, rotte e pressate. Il succo di mela che ne deriva viene fatto fermentare completamente, questo da il sidro che viene poi distillato. Distillazione: Viene effettuata una doppia distillazione: la prima distillazione del sidro origina la “petite eau”. La seconda distillazione della “petite eau” crea il Calvados.La prima distillazione viene effettuata 3 mesi dopo la fine della fermentazione del sidro e la seconda finisce 1 anno dopo la prima. Invecchiamento: L’invecchiamento dura circa 8 anni in barili da 400 litri dei quali il 25% nuovi, provenienti dalla Valle della Loira e con tostatura leggera. Prodotto non filtrato. Vista: colore ambra brillante. Olfatto: Intenso, complesso ed elegante. Si ritrovano aromi di mele fresche, agrumi e vaniglia. Gusto: Persistente, rinfrescante con una piacevole intensità.
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
70 CL.
42°
Prezzo iva inclusa € 43,79  € 40,11


CALVADOS PAYS D'AUGE VIEILLE RESERVE DOMAINE DUPONT
 
La zona di produzione del CALVADOS si estende dal "Contentin" al "Pays de Bray" scendendo fino alle colline del "Perche". Undici aree di produzione meritano la denominazione "CALVADOS", una di queste e cioè il "PAYS d'AUGE" gode di una denominazione privilegiata: "CALVADOS du PAYS d'AUGE A.O.C.". La proprietà a conduzione familiare LOUIS DUPONT si trova nel cuore del Pays d'Auge. Nel 1980 Etienne Dupont continua la tradizione di famiglia succedendo a suo padre Louis e al nonno Jules nella conduzione dell'azienda. Conserva l'antico frutteto ripiantandone dieci ettari in coltura specializzata. In totale la proprietà possiede ventisette ettari di varietà tipiche (circa seimila piante di meli). Etienne Dupont si reca a Cognac dove impara la tecnica della doppia distillazione, quindi aiutato da un enologo cura tutte le fasi del ciclo di produzione del suo Calvados, dalla raccolta delle mele all'invecchiamento, migliorandosi sempre di più. La sua motivazione è la ricerca della qualità a scapito della quantità per arricchire il carattere unico del Calvados del "Pays d'Auge". Secondo la rivista Gault et Millau "... Etienne Dupont è il simbolo del futuro di questa denominazione. Rappresenta la nuova generazione e interpreta lo stesso ruolo che Alain Brumont ha interpretato per il Madiran ...". Le mele del Domaine Dupont sono delle varietà tipiche del Pays d'Auge, in particolare "Saint-Martin", "Binet", "Noel des Champs", Mettais" e "Doux Normandie". La caratteristica di queste mele è che sono dolci-amare. Il segreto dell'aroma risiede nella dimensione del frutto: più la mela è piccola più l'intensità aromatica è forte. I suoli poveri della proprietà fan sì che gli alberi e le mele abbiano uno scarso sviluppo. I concimi a base di azoto, che gonfiano per ritenzione idrica, non vengono mai usati. Le mele sono colte a mano per evitare gli urti e vengono conservate in casse arieggiate, dette "pallox", dove riposano, respirano e terminano la maturazione in condizioni ideali in tre-quattro settimane. Solo allora le mele, portate al massimo della loro potenza aromatica, possono essere pigiate per estrarne il succo. La produzione del Sidro Le mele che vengono usate per la produzione del sidro sono le stesse che si utilizzano per produrre il Calvados. Provengono da una piccola regione della Normandia, il “Pays d’Auge”. I terreni di questa zona sono poveri, costituiti da argille e marne; di conseguenza la crescita degli alberi è molto lenta. Le mele vengono raccolte a mano e dopo una maturazione di 3/4 settimane in casse arieggiate, chiamate “Pallox”, sono pronte per essere pressate. La polpa macera per un paio d’ore per sviluppare il colore e gli aromi, poi viene pressata lentamente e intensamente. La resa è di circa 600 litri di succo per una tonnellata di mele (60%). Il succo viene messo in contenitori di pre-fermentazione dove gli enzimi naturali iniziano la loro azione. Avviene una chiarificazione naturale che porta alla formazione del “brown hat” (cappello marrone). Il succo limpido viene estratto e travasato in contenitori per la fermentazione alcolica, dove rimane per alcune settimane. Al termine di questa lenta fermentazione lo zucchero residuo è di 30gr./litro. Il sidro viene imbottigliato per la presa di spuma e la fermentazione continuerà in bottiglia. Il gas carbonico rinchiuso dal tappo di sughero in modo naturale nella bottiglia porterà all’effervescenza naturale del sidro. Il lievito formerà un deposito che contribuirà allo sviluppo degli aromi. La bottiglia di sidro, tenuta in posizione verticale a temperatura sotto i 15 C.°, migliorerà nel tempo: la schiuma diventerà più fine e il sidro più fresco. Il sidro del Pays d’Auge del Domaine Dupont è potente e ben equilibrato. Il colore è intenso, arancio/giallo e ambra. La schiuma è delicata, bianca e persistente. Al naso è intenso e complesso. A seconda dell’invecchiamento il sidro avrà aromi primari di frutta (mele e agrumi), aromi vegetali (sottobosco, pino, lime), aromi animali (burro e cuoio) e in fine aromi forti (legno, fuoco e cacao). In bocca è rotondo e piacevole con un cenno di amaro. L’effervescenza è abbastanza intensa da provocare una fresca sensazione.
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
70 CL.
42°
Prezzo iva inclusa € 55,13  € 50,51


CALVADOS ROYAL AGE D'OR CHATEAU DU BREUIL
Una mela molto importante Nel 1954, il Sig. Philippe Bizouard, la cui famiglia ha sempre distillato del Calvados, decise di acquistare il castello per fondare la sua distilleria. La materia prima del Calvados, si ottiene oggi secondo due metodi di coltivazione: -i meli ad alto tronco, alberi di grandi dimensioni che chiedono da 10 a 15 anni per ottenere una produzione media di 200 kg di frutta per albero; - i meli dal tronco corto cheproducono da 40 kg. a 50 Kg. di mele per albero. Il clima mite ed umido, il suolo argilloso del Pays d'Auge, ricco di azoto e di potassio conferiscono a Château Breuil il contesto ideale per lo sviluppo di quest'albero da frutto. Il clima mite ed umido, il suolo argilloso del Pays d'Auge, ricco di azoto e di potassio conferiscono a Château Breuil il contesto ideale per lo sviluppo di quest'albero da frutto. Si registrano in Normandia più di 800 varietà di mele classificate in 5 grandi famiglie che contribuiscono alla composizione del sidro: - "amare", ricche in tannino, danno corpo al sidro; - "dolci", molto zuccherate ma povere di tannino che garantisce il tasso d'alcool; - "acidule", per la presenza di acido malico che blocca lo sviluppo di batteri nel mosto e conferisce tutta la sua freschezza; - le "acidule" garantiscono una fermentazione omogenea ed evitano l'ossidazione; - le "dolci-amare" stabilizzano il grado alcolico del sidro. La scelta di mele è dunque primordiale poiché da quest'ultime dipenderanno la qualità del sidro e quella del Calvados. Prima di ottenere il sidro, le mele vengono mischiate e pressate, accuratamente lavate e trattate per estrarre da una parte la polpa del frutto, e dall'altra il succo del mosto che dovrà macerare per almeno 6 settimane prima di raggiungere il grado alcolico richiesto per la distillazione, cioè 4,5%. Questa seconda fase svolge un ruolo importante per l'elaborazione del Calvados, e da Château du Breuil viene data importanza alla qualità di estrazione infatti viene utilizzato solo il succo puro. Il ciclo di fermentazione si fa in modo puramente naturale ciò esige dunque una pazienza ed una sorveglianza costante allo scopo di ottenere la "quintessenza" del frutto. Il savoir-faire unito all'esperienza è la forza di Château du Breuil che considera prioritaria la qualità e non il rendimento. La doppia distillazione La distillazione si svolge a partire dall' autunno fino al 30 giugno dell'anno successivo. Le acqueviti sono sottoposte alla commissione di degustazione che è l'INAO. Per il calcolo dell'età, l'anno inizia il 1° Luglio. Fin dalla sua approvazione Calvados è classificato in conto 00, al primo luglio seguente in 0 ecc....Per essere commercializzato, il Calvados dev'essere almeno in conto “2”. Per ottenere 1 litro di Calvados 100% Alcool puro, occorrono corca 27Kg di mele, o ancora 20 litri di sidro al 5% vol. Contrariamente al Calvados "AOC", il Calvados "AOC Pays d'Auge", oltre ad avere un'area geografica precisa per la provenienza delle sue mele, dev'essere distillato due volte in alambicchi chiamati " à repasse". E' ciò che avviene a Château du Breuil che distilla escllusivamente del Calvados A.O.C. Pays d'Auge L'arte dell'invecchiamento Calvados si invecchia esclusivamente in barili di quercia ed una volta imbottigliato termina il suo invecchiamento. Château du Breuil, presta molta attenzione alla scelta del barile poiché la sua natura ,le sue dimensioni e la sua età svolgono un ruolo considerevole nella qualità dell'invecchiamento. Per arrivare ad ottenere la piena maturità, il Calvados avrà bisogno dei fattori tempo, legno e umidità. Più giovane e piccolo è il barile, e più l'acquavite entra in contatto con il legno, tanto più l'invecchiamento è rapido. Così, per ciascuna qualità, il Cantiniere ( direttore di cantina) dovrà selezionare un barile più o meno grande, più o meno nuovo. Egli sistemerà i giovani Calvados in dei fusti recenti, ricchi in tannino, prima di travasarli in barili più vecchi. I Calvados di Château du Breuil " viaggiano" regolarmente da barili a barili. A partire dai primi mesi, gli elementi più volatili si perdono attraverso il legno e l'acquavite perde parte del suo grado alcolico. Il contatto dell'alcool con l'aria provoca l'ossidazione di varie sostanze e addolcise il Calvados. Infatti, l'evaporazione dipende molto dalla qualità dei barili, dalle condizioni di temperatura e umidità; il Calvados invecchia meglio in cantine un poco umide. Ma allora ci domandiamo perché ciascun Calvados si differenzia da un'altra anche se il procedimento è lo stesso? Ciò è dovuto al fatto che ogni distillazione ha i suoi segreti che custodisce gelosamente. Non cercate di svelarne i misteri, poiché silenzio e mutismo sono di rigore, e Chateau du Breuil non fa eccezione sulla regola Gli assemblaggi Nell'era della velocità e dell'automatizzazione, il Cantiniere si prende invece i suoi tempi per vigilare con amore sulle evoluzioni dei diversi alcool. E' un universo insolito in cui l'uomo e la natura diventano un tutt'uno. Aria, legno e alcool si coniugano sotto l'occhio attento del Cantiniere, il quale con pazienza e passione crea e riproduce gli assemblaggi unici cha danno vita al Calvados. Risultato di una lunga esperienza, di un palato esercitato, di un odorato sviluppato il Cantiniere trarrà da questi elementi miscugli che faranno del Calvados eccellente, potente e voluttuoso allo stesso tempo. VIP very important pomme (mela) Château du Breuil produce ogni anno circa l' equivalente di più di 350.000 bottiglie di Calvados (70 cl). Si posiziona dunque al secondo posto dell'AOC "Pays d'Auge" esportando verso 40 paesi diversi, l'export rappresenta il 55% del suo giro d'affari totale, da tutta l'Europa fino al continente americano, il Giappone, la Russia, Cuba... l'impresa è specializzata nel Calvados di alta qualità e distribuita esclusivamente attraverso reti selettive (enoteche, drogherie,hotel, bar, ristoranti,club... Come si beve il Calvados: Il Calvados si beve come digestivo utilizzando preferibilmente un bicchiere denominato "da brandy " o anche un bicchiere "tulipe ". Ma Cavados è anche un componente ideale per numerose bevande C'è il Calvados "nuova onda" come lo nomina il mondo del vino.. per cocktail, big-apple.. Il Calvados "Royal" è un prodotto d'eccezione. Un vero viaggio verso il paradiso del gusto. 41° alc/vol. Il "Royal" fa parte dei grandi segreti della società Château du Breuil. Non possiamo dire tutto riguardo alla sua composizione, che è la tipica espressione del "savoir faire" del Maitre de Chais. E' un Calvados che non ha età. In effetti, il nostro Maitre de Chais, durante le sue degustazioni, trova un Calvados con un potenziale eccezionale, e questo Calvados viene messo in una grande bottedove viene dimenticato. In questa grande botte, c'è il Calvados Château du Breuil "Royal" che contiene dei vecchissimi Calvados. Ne deriva di conseguenza un assemblaggio con un gusto unico e assolutamente prodigioso: un vecchissimo Calvados, scuro, potente, voluttuoso, molto lungo in bocca, dato l'invecchiamento, e poco filtrato, affinché conservi tutti i sapori che ha acquisito durante il suo lungo soggiorno al riparo dagli sguardi e dalla luce. Ne deriva quindi un assemblaggio con un gusto unico e assolutamente prodigioso: è il Calvados dei grandi Maitres, persone eccezionali che sanno vivere e che si accontentano del meglio.
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS PAYS D'AUGE CONTROLEE
70 CL.
41°
Prezzo iva inclusa € 173,63  € 159,05


CALVADOS VIEUX 1970 DU DOMFRONTAIS GRANDE RESERVE LEMORTON
Questo Calvados è elaborato a partire da meli e peri di alto fusto impiantati su suolo granitico dalla famiglia Lemorton, propriétaire-récoltant-distillateur da generazioni. È uno dei pochi ad avere ancora millesimi eccezionali e la "Rareté" degli inizi del secolo. In alcuni millesimi le pere rappresentano addirittura il 70%, conferendogli una tipicità unica con sentori di chiodi di garofano, pane, pepe. Calvados potente ed elegante allo stesso tempo, di grande classe e finezza.
 
Dettagli

CALVADOS
APPELLATION CALVADOS DU DOMFRONTAIS CONTROLEE
1970
70 CL.
40°
Prezzo iva inclusa € 169,77





Inserisci chiave di ricerca

 
BIRRA AMBREE ST.THOMAS
FIANO DI AVELLINO 2008 DOCG ROMANO CLELIA COLLI DI LAPIO
SPUMANTE FRANCIACORTA CUVEE PRESTIGE DOCG CA' DEL BOSCO
FIANO DI AVELLINO 2013 DOCG/DOP PICARIELLO
RON ZACAPA CENTENARIO 23 ANNI ETIQUETA NEGRA GRAN RESERVA SOLERA ASTUCCIATO
BRUNELLO DI MONTALCINO 2010 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
FIANO DI AVELLINO 2015 DOCG/DOP PICARIELLO

Inserisci chiave di ricerca

Nel caso un prezzo sia stato pubblicato per errore in maniera non corretta, GarofaloWine si riserva il diritto di rinunciare alla vendita.
I prezzi indicati in questo sito sono validi solo per gli acquisti effettuati on line mentre possono subire delle variazioni nel nostro Punto Vendita.

INFORMATIVA chiudi X
Gentile utente,
a seguito dell'entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell'importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, abbiamo provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall'articolo 13 del GDPR (cliccando su chiudi accetti la nostra policy su privacy e cookies). L'informativa privacy è consultabile cliccando qui.