SPUMANTI
  SPUMANTI INTERNAZIONALI
  CHAMPAGNE
  VINI BIANCHI
  VINI BIANCHI INTERNAZIONALI
  VINI ROSE'
  VINI ROSE' INTERNAZIONALI
  VINI ROSSI
  VINI ROSSI INTERNAZIONALI
  BOTTIGLIE MAXI SCONTO
  VINI DA DESSERT
  PORTO
  VINI SHERRY
  VERMOUTH
  VINI AROMATIZZATI
  VINI LIQUOROSI
  GRAPPE - LIQUORI - DISTILLATI
  COGNAC
  WHISKY
  CALVADOS
  BAS ARMAGNAC - ARMAGNAC
  RHUM - RUM - RON
  BRANDY
  VODKA
  GIN
  BIRRE
  TORRONI GAROFALO
  CAFFE' - MIELE
  MARMELLATE
  SOTTOLI
  OLIO - ACETO
  BEVANDE ALLA FRUTTA
  PROMOZIONI
 
Normativa Privacy
 
Identità del fornitore
 
Spedizioni e pagamento
 
Diritto di recesso
 
Responsabilità
 
Recupero o cancellazione dati
 

PRODOTTI DELLA STESSA AZIENDA
Indietro

BRUNELLO DI MONTALCINO 1993 RISERVA CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
 
CASTELGIOCONDO RISERVA 1993 DENOMINAZIONE:Ripe al Convento, Brunello di Montalcino Riserva DOCG VARIETA':100% Sangiovese GENERALITA':Castelgiocondo Brunello di Montalcino Riserva è il frutto di un’attenta selezione che inizia in vigna e prosegue in cantina e che dà vita ad un vino dalla personalità forte e ben definita. ANDAMENTO CLIMATICO:In Toscana l’andamento vegetativo è stato caratterizzato da una primavera mite che ha provocato un anticipo degli stadi fenologici della vite e da una estate siccitosa che ha permesso di raccogliere le uve anticipatamente. Il Sangiovese a Castelgiocondo ha raggiunto la piena maturità il 10 di ottobre. Le perfette condizioni climatiche hanno dato un vino ottimo da uve concentrate e sanissime. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA:Castelgiocondo ALTIMETRIA:350-420 m SUPERFICIE:Circa 15 ha in un vigneto denominato Ripe al Convento nella parte più alta della Tenuta di Castel Giocondo ESPOSIZIONE:Sud, Sud-Ovest TIPOLOGIA SUOLO:Terreni galestrosi, di alberese ed arenaria, ricchi di argilla e calcio DENSITA' IMPIANTI:3.500 viti/ha ALLEVAMENTO:Cordone speronato bassoNOTE TECNICHE NOTE ORGANOLETTICHE RESA HA:35 hl EPOCA VENDEMMIA:Dal 26 settembre all'11 ottobre CONDUZIONE:Manuale CONTENITORI FERMENTAZIONE:Inox TEMPERATURA FERMENTAZIONE:< 30° C DURATA FERMENTAZIONE:15 giorni TEMPI DI MACERAZIONE SULLE BUCCE:4 settimane FERMENTAZIONE MALOLATTICA:Svolta immediatamente dopo quella alcolica CONTENITORE AFFINAMENTO:Parte in botti da 80 e 100 hl, parte in Rovere di Slavonia e parte in barriques DURATA AFFINAMENTO:In barriques per 2 anni, ed almeno 1 anno in botti ABBINAMENTO:Stracotto di manzo, Formaggi stagionati, lepre in salmì.
 
Dettagli

VINI ROSSI
6 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
1993
75 CL.
13,5°
Prezzo iva inclusa € 67,83


BRUNELLO DI MONTALCINO 2006 RISERVA CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
DENOMINAZIONE:Ripe al Convento, Brunello di Montalcino Riserva DOCG VARIETA':100% Sangiovese GENERALITA':Castelgiocondo Brunello di Montalcino Riserva è il frutto di un’attenta selezione che inizia in vigna e prosegue in cantina e che dà vita ad un vino dalla personalità forte e ben definita. ANDAMENTO CLIMATICO:In Toscana l’andamento vegetativo è stato caratterizzato da una primavera mite che ha provocato un anticipo degli stadi fenologici della vite e da una estate siccitosa che ha permesso di raccogliere le uve anticipatamente. Il Sangiovese a Castelgiocondo ha raggiunto la piena maturità il 10 di ottobre. Le perfette condizioni climatiche hanno dato un vino ottimo da uve concentrate e sanissime. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA:Castelgiocondo ALTIMETRIA:350-420 m SUPERFICIE:Circa 15 ha in un vigneto denominato Ripe al Convento nella parte più alta della Tenuta di Castel Giocondo ESPOSIZIONE:Sud, Sud-Ovest TIPOLOGIA SUOLO:Terreni galestrosi, di alberese ed arenaria, ricchi di argilla e calcio DENSITA' IMPIANTI:3.500 viti/ha ALLEVAMENTO:Cordone speronato bassoNOTE TECNICHE NOTE ORGANOLETTICHE RESA HA:35 hl EPOCA VENDEMMIA:Dal 26 settembre all'11 ottobre CONDUZIONE:Manuale CONTENITORI FERMENTAZIONE:Inox TEMPERATURA FERMENTAZIONE:< 30° C DURATA FERMENTAZIONE:15 giorni TEMPI DI MACERAZIONE SULLE BUCCE:4 settimane FERMENTAZIONE MALOLATTICA:Svolta immediatamente dopo quella alcolica CONTENITORE AFFINAMENTO:Parte in botti da 80 e 100 hl, parte in Rovere di Slavonia e parte in barriques DURATA AFFINAMENTO:In barriques per 2 anni, ed almeno 1 anno in botti ABBINAMENTO:Stracotto di manzo, Formaggi stagionati, lepre in salmì.
 
Dettagli

VINI ROSSI
2 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2006
75 CL.
Prezzo iva inclusa € 77,45  € 65,15


BRUNELLO DI MONTALCINO 2007 RISERVA RIPE AL CONVENTO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
DENOMINAZIONE: Brunello di Montalcino DOCG Riserva DESCRIZIONE: Ripe al Convento è il frutto di un’attenta selezione che inizia in vigna e prosegue in cantina e che dà vita ad un vino dalla personalità forte e ben definita ANDAMENTO CLIMATICO Nella tenuta di Castelgiocondo la vendemmia 2007 si è conclusa a ottobre. Il bilancio è molto positivo soprattutto per l’ottimo livello qualitativo delle uve raccolte. In autunno le condizioni climatiche favorevoli hanno consentito ai vigneti di mettere da parte le riserve necessarie per garantirsi un’ottima e promettente vendemmia. La primavera è stata temperata, con piogge scarse, e senza stress termici. Di conseguenza la maturazione delle uve è avvenuta gradualmente, in condizioni climatiche ottimali, con giornate calde e soleggiate e notti fresche: questo ha favorito una buona condizione fitosanitaria delle uve. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA: Tenuta di Castel Giocondo, Montalcino ALTIMETRIA: 350-420 m SUPERFICIE: Circa 15 ha in un vigneto denominato Ripe al Convento nella parte più alta della Tenuta di Castel Giocondo ESPOSIZIONE: Sud, Sud-Ovest TIPOLOGIA SUOLO: Terreni galestrosi, ricchi di argilla e ben dotati di calcio. Terreni “scuri”. Ricchi di elementi minerali. PH alcalino/sub alcalino DENSITÀ IMPIANTI: 5.500 viti/ha ALLEVAMENTO: Cordone speronato basso ETÀ VIGNETO: 15 anni NOTE TECNICHE VARIETÀ: 100% Sangiovese RESA HA: 25 hl/ha EPOCA VENDEMMIA: Prima settimana di ottobre CONDUZIONE: Manuale con scelta CONTENITORI FERMENTAZIONE: serbatoi di acciaio Inox TEMPERATURA FERMENTAZIONE: < 30° C GRADI ALCOLICI: 14% DURATA FERMENTAZIONE: 10 giorni TEMPI DI MACERAZIONE: 30 giorni FERMENTAZIONE MALOLATTICA: Svolta immediatamente dopo quella alcolica CONTENITORI DI AFFINAMENTO: Botti di rovere di Slavonia e barriques di rovere francese TEMPI DI AFFINAMENTO: dalla vendemmia al 1 gennaio del sesto anno successivo, dopo aver trascorso minimo 2 anni in legno e 6 mesi in bottiglia FORMATI DISPONIBILI: 0,375 lt., 0,75 lt., 1,5 lt., 3 lt. Ripe al Convento 2007 è di colore rosso rubino intenso con appena percettibili riflessi verso le tonalità granata sull’unghia. Al naso è caratterizzato da note di mora di rovo che rapidamente lasciano posto a piacevoli e intensi sentori di nocciola torrefatta , rabarbaro, “sigaro cubano”; emergono note speziate di pepe nero, cardamomo, mallo di noce, seguite da note balsamiche di timo, foglie di tè e ginepro. Ricordi di sottobosco e sentori iodati. L’ingresso in bocca è imperioso, contraddistinto da una tessitura fitta ed elegante ben sorretta da un copro generoso. Il finale è lunghissimo ed equilibrato. ABBINAMENTO Stufati, piatti di carne a lunga cottura e formaggi stagionati.
 
Dettagli

VINI ROSSI
4 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2007
75 CL.
14°
Prezzo iva inclusa € 77,45


BRUNELLO DI MONTALCINO 2008 MAGNUM VENDEMMIA D'ARTISTA EDIZIONE LIMITATA CASSETTA LEGNO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
 
CASTELGIOCONDO BRUNELLO 2008 DENOMINAZIONE: Brunello di Montalcino DOCG DESCRIZIONE: Nasce da una rigorosissima selezione di sole uve Sangiovese nel vigneto, dove si rispettano scrupolosamente tutte le caratteristiche necessarie ad esaltare questa antico vitigno: l’altitudine ideale, i suoli drenanti e l’esposizione a sud-ovest. E’ un vino di grande struttura, elegante, equilibrato, con profumi intensi e grande finezza. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA: Tenuta di CastelGiocondo, Montalcino ALTIMETRIA: 250/450 metri SUPERFICIE: 152 ettari ESPOSIZIONE: Sud, sud-ovest TIPOLOGIA SUOLO: 1)terreni ricchi di sabbia, ben drenati, discreta presenza di calcio. PH neutro o leggermente alcalino.2)terreni galestrosi, ricchi di argilla e ben dotati di calcio. Terreni “scuri”. PH leggermente alcalino DENSITÀ IMPIANTI: 5500 piante ad ettaro ALLEVAMENTO: Cordone speronato e guyot ETÀ VIGNETO: 15 anni ANDAMENTO CLIMATICO La primavera ’08 verrà ricordata come la più piovosa degli ultimi decenni, con temperature nettamente al di sotto della media. Pioggia e vento durante la fioritura a giugno hanno determinato un’allegagione non ottimale: i grappoli si sono presentati con minori acini , soprattutto nel Sangiovese. Tuttavia, l’intensità luminosa e le calde temperature di Luglio e Agosto in Toscana hanno consentito un parziale recupero del ritardo vegetativo. I mesi estivi, compreso settembre, sono stati caldi e assolati e l’ assenza di problemi legati alla scarsità di acqua hanno favorito un ottimo livello di maturità di tutte le varietà, Sangiovese in testa. Il clima mite e soleggiato è proseguito nel corso della fase vendemmiale e l’ assenza di precipitazioni importanti ( durante la vendemmia ha piovuto solo un giorno) ha permesso al lavoro di cantina una regolarità a Castelgiocondo.
 
Dettagli

VINI ROSSI
1 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2008
150 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 159,25  € 145,94


BRUNELLO DI MONTALCINO 2009 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
Cantina Marchesi de' Frescobaldi Denominazione Brunello di Montalcino DOCG Tipo di uva Sangiovese 100% Regione Toscana Annata 2009 Gradazione 13,5% Formato Bottiglia 75 cl Stile Vino rosso robusto, importante, di grande corpo e struttura, piacevolmente speziato, con note di tostature, dalla struttura importante e dal potenziale di invecchiamento notevole Vigneti A Montalcino, con esposizione a Sud, Sud-Ovest, su una altitudine di 250-450 m. slm., su terreni ricchi di sabbia, argilla e calcio Vinificazione Fermentazione alcolica e poi malolattica Affinamento 24 mesi in botti di rovere di Slavonia, 24 mesi in barrique di rovere francese, poi 4 mesi in bottiglia
 
Dettagli

VINI ROSSI
1 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2009
75 CL.
14°
Prezzo iva inclusa € 34,89


BRUNELLO DI MONTALCINO 2010 DOPPIO MAGNUM CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
Cantina Marchesi de' Frescobaldi Denominazione Brunello di Montalcino DOCG Tipo di uva Sangiovese 100% Regione Toscana Annata 2009 Gradazione 13,5% Formato Bottiglia 75 cl Stile Vino rosso robusto, importante, di grande corpo e struttura, piacevolmente speziato, con note di tostature, dalla struttura importante e dal potenziale di invecchiamento notevole Vigneti A Montalcino, con esposizione a Sud, Sud-Ovest, su una altitudine di 250-450 m. slm., su terreni ricchi di sabbia, argilla e calcio Vinificazione Fermentazione alcolica e poi malolattica Affinamento 24 mesi in botti di rovere di Slavonia, 24 mesi in barrique di rovere francese, poi 4 mesi in bottiglia
 
Dettagli

VINI ROSSI
2 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2010
75 CL.
15°
Prezzo iva inclusa € 159,33


BRUNELLO DI MONTALCINO 2010 RISERVA RIPE AL CONVENTO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
RIPE AL CONVENTO DI CASTELGIOCONDO 2010 Denominazione Brunello di Montalcino DOCG Riserva Descrizione Dal vigneto Ripe al Convento, ad un’altitudine tra 350 e 450 m, nasce questo vino, frutto di una scrupolosa selezione che inizia in vigna e prosegue in cantina con la cernita manuale di ogni chicco. Una Riserva di Brunello di forte personalità e di straordinaria longevità. Andamento climatico La vendemmia 2010 è terminata il 20 ottobre. La primavera 2010 è stata marcata da piogge frequenti che hanno messo alla prova i viticoltori per i lavori di gestione della vegetazione e per la difesa sanitaria, ma contemporaneamente hanno ben rifornito le falde acquifere. I mesi estivi sono stati caratterizzati da un’alternanza omogenea di precipitazioni discrete e giornate soleggiate. Settembre infine è stato caratterizzato da un clima ideale con notti fresche e giornate calde e soleggiate fino alla fine della vendemmia. Le viti si sono espresse al meglio e l’uva è arrivata in cantina ad un grado di maturazione ottimale. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE Provenienza Tenuta Castel Giocondo, Montalcino Altimetria 350-450 m Superficie 8.19 ha Esposizione Sud, Sud-Ovest Tipologia suolo Terreni galestrosi, ricchi di argilla e ben dotati di calcio. Terreni “scuri”. Ricchi di elementi minerali. PH alcalino/sub alcalino Densità impianti 5.500 viti/ha Allevamento Cordone speronato basso Età Vigneti Oltre 25 anni NOTE TECNICHE Varietà Sangiovese Grado Alcolico 15% Tempo di Macerazione 30 giorni Fermentazione Malolattica Svolta immediatamente dopo quella alcolica Contenitori di affinamento Botti di rovere di Slavonia e barriques di rovere francese Tempo di affinamento dalla vendemmia al 1 gennaio del sesto anno successivo, dopo aver trascorso minimo 2 anni in legno e 6 mesi in bottiglia Formati disponibili 0,375l – 0,750l – 1,5 Magnum – 3,0 Doppia Magnum Note Organolettiche Alla vista presenta un bel colore rosso rubino intenso con sfumature granato, limpido e di bella consistenza. All’esame olfattivo è intenso e complesso dove prevale in un primo momento la componente fruttata con sentori di piccoli frutti a bacca rossa e nera come prugna, mora e ribes nero. Nel finale emergono note speziate di vaniglia e tostate di caffè, cacao e tabacco. In bocca è caldo, morbido ed equilibrato, ricco di tannini fitti ben supportati dal contenuto in alcol e da un’acidità in buon equilibrio con le altre componenti. Degustato Dicembre 2016. Abbinamento Stufati, piatti di carne a lunga cottura e formaggi stagionati.
 
Dettagli

VINI ROSSI
7 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2010
75 CL.
15,5°
Prezzo iva inclusa € 96,62


BRUNELLO DI MONTALCINO 2011 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
CASTELGIOCONDO BRUNELLO 2011 Denominazione Brunello di Montalcino DOCG Descrizione Nasce da una rigorosissima selezione di sole uve Sangiovese nel vigneto, dove si rispettano scrupolosamente tutte le caratteristiche necessarie ad esaltare questa antico vitigno: l’altitudine ideale, i suoli drenanti e l’esposizione a sud-ovest. E’ un vino di grande struttura, elegante, equilibrato, con profumi intensi e grande finezza. Andamento Climatico L’annata 2011 ha avuto un decorso regolare: una primavera con una buona piovosità e temperature miti, una prima parte dell’estate calda e con temperature gradevoli che hanno permesso alle viti e all’uva di giungere alla fase dell’invaiatura in condizioni ottimali. Nella seconda metà di Agosto si è avuto un incremento termico che ha consentito al Sangiovese di avere maturazione straordinaria. Le uve, alla raccolta, si presentavano molto concentrate, intensamente colorare e con un eccellente stato sanitario. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE Provenienza Tenuta di CastelGiocondo, Montalcino Età Vigneto 20 anni NOTE TECNICHE Varietà Sangiovese Grado Alcolico 14,20% Tempo di Macerazione 32 giorni Fermentazione Malolattica Svolta dopo quella alcolica Contenitori di Affinamento Barriques di rovere francese e botti di rovere di Slavonia Tempo di Affinamento dalla vendemmia al 1 gennaio del quinto anno successivo, dopo aver trascorso minimo 2 anni in legno e 4 mesi in bottiglia Formati Disponibili 0,375lt – 0,750lt – 1,5 Magnum – 3,0 Doppio Magnum – 5,0 Jeroboam Note Organolettiche Di colore rosso rubino intenso, si esprime con netti aromi di lampone e melograno arricchito da eleganti note floreali, in bocca preciso ed armonico si articola con una elegante trama tannica e una lunga sensazione sapida e minerale. Abbinamento Brasato, filetto di manzo, formaggi stagionati.
 
Dettagli

VINI ROSSI
8 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2011
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 32,96  € 30,26


BRUNELLO DI MONTALCINO 2012 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
CASTELGIOCONDO BRUNELLO 2012 Denominazione Brunello di Montalcino DOCG Descrizione Nasce da una rigorosissima selezione di sole uve Sangiovese nel vigneto, dove si rispettano scrupolosamente tutte le caratteristiche necessarie ad esaltare questa antico vitigno: l’altitudine ideale, i suoli drenanti e l’esposizione a sud-ovest. E’ un vino di grande struttura, elegante, equilibrato, con profumi intensi e grande finezza. Andamento climatico La campagna viticola è stata caratterizzata da temperature elevate durante la stagione estiva e da una piovosità contenuta. L’andamento stagionale particolarmente asciutto ha favorito uno sviluppo armonioso delle uve. Nonostante la raccolta sia stata molto lunga, le nostre uve hanno mantenuto uno stato sanitario perfetto sino alla fine. Primo passo per ottenere dei buoni vini. La luce e il calore del 2012 daranno ai vini di CastelGiocondo una potenza e una ricchezza straordinarie. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE Provenienza Tenuta di CastelGiocondo, Montalcino NOTE TECNICHE Varietà Sangiovese Grado Alcolico 14,50% Tempo di Macerazione 32 giorni Fermentazione Malolattica Svolta dopo quella alcolica Contenitori di affinamento Barriques di rovere francese e botti di rovere di Slavonia Tempo di affinamento dalla vendemmia al 1 gennaio 2017, dopo aver trascorso 2 anni in legno e 4 mesi in bottiglia Formati disponibili 0,375l – 0,750l – 1,5 Magnum – 3,0 Doppio Magnum – 5,0 Jeroboam Note Organolettiche Di colore rosso rubino intenso, si esprime con netti aromi di lampone e melograno arricchito da eleganti note floreali, in bocca preciso ed armonico si articola con una elegante trama tannica e una lunga sensazione sapida e minerale. Abbinamento Brasato, filetto di manzo, formaggi stagionati.
 
Dettagli

VINI ROSSI
112 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2012
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 36,00


BRUNELLO DI MONTALCINO 2012 RISERVA RIPE AL CONVENTO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
RIPE AL CONVENTO DI CASTELGIOCONDO 2012 Denominazione Brunello di Montalcino DOCG Riserva Descrizione Ripe al Convento nasce da una scrupolosa selezione che inizia in vigna e prosegue in cantina con la cernita manuale di ogni chicco. Una Riserva di Brunello di forte personalità e di straordinaria longevità. Andamento climatico La campagna viticola è stata caratterizzata da temperature elevate durante la stagione estiva e da una piovosità contenuta. Il vigneto RIPE AL CONVENTO, che ha suoli drenanti di Galestro, ha mantenuto una buona riserva idrica grazie alla componente argillosa e non ha subito particolari stress idrici. L’invaiatura ha trovato condizioni ottimali e si è svolta perfettamente. Il profondo apparato radicale ha poi permesso di avere una maturazione lenta e completa dove le componenti polifenolica ed aromatica si trovano in perfetta armonia nella massima espressione qualitativa del Sangiovese a CastelGiocondo. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE Provenienza Tenuta Castel Giocondo, Montalcino Altimetria 350-450 m Superficie 8.19 ha Esposizione Sud, Sud-Ovest Tipologia suolo Terreni galestrosi, ricchi di argilla e ben dotati di calcio. Terreni “scuri”. Ricchi di elementi minerali. PH alcalino/sub alcalino Densità impianti 5.500 viti/ha Allevamento Cordone speronato basso Età Vigneti Oltre 25 anni NOTE TECNICHE Varietà Sangiovese Grado Alcolico 14,5% Tempo di Macerazione 33 giorni Fermentazione Malolattica Svolta immediatamente dopo quella alcolica Contenitori di affinamento Botti di rovere di Slavonia e barriques di rovere francese Tempo di affinamento dalla vendemmia al 1 gennaio del sesto anno successivo, dopo aver trascorso minimo 2 anni in legno e 6 mesi in bottiglia Formati disponibili 0,375l – 0,750l Bottiglia – 1,5l Magnum – 3,0l Doppia Magnum Note Organolettiche Alla vista presenta un bel colore rosso rubino profondo e brillante. Al naso è intenso e complesso dove ogni nota aromatica si alterna in una lenta successione inizialmente con sentori di piccoli frutti a bacca rossa e nera come prugna, mora e ribes nero per poi rivelare note iodate, di spezie e incenso. In bocca è opulento, avvolgente ed equilibrato, ricco di tannini setosi ben bilanciati da acidità e sapidità. Finale di lunghissima persistenza aromatica Degustato Dicembre 2017. Abbinamento Stufati, piatti di carne a lunga cottura e formaggi stagionati
 
Dettagli

VINI ROSSI
11 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2012
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 101,41  € 92,96


BRUNELLO DI MONTALCINO 2013 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
CASTELGIOCONDO BRUNELLO 2013 Denominazione Brunello di Montalcino DOCG Descrizione Nasce da una rigorosissima selezione di sole uve Sangiovese nel vigneto, dove si rispettano scrupolosamente tutte le caratteristiche necessarie ad esaltare questa antico vitigno: l’altitudine ideale, i suoli drenanti e l’esposizione a sud-ovest. E’ un vino di grande struttura, elegante, equilibrato, con profumi intensi e grande finezza. Andamento climatico La campagna viticola 2013 ha avuto una primavera ed un inizio estate che hanno visto piogge regolari, frequenti e ben distribuite nel tempo, questo ha consentito uno sviluppo delle vigne senza ostacoli climatici. A seguito, un’estate calda ma senza picchi di calore, ha permesso un ottimo inizio di maturazione. Durante la fase di maturazione, grazie ad una favorevole alternanza di notti fresche e giornate soleggiate, le uve hanno accumulato ricche quantità di sostanze nobili, quali antociani e tannini, preservando i delicati aromi varietali. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE Provenienza Tenuta di CastelGiocondo, Montalcino NOTE TECNICHE Varietà Sangiovese Grado Alcolico 14,50% Tempo di Macerazione 30 giorni Fermentazione Malolattica Svolta dopo quella alcolica Contenitori di affinamento Barriques di rovere francese e botti di rovere di Slavonia Tempo di affinamento dalla vendemmia al 1 gennaio 2018, dopo aver trascorso 2 anni in legno e 4 mesi in bottiglia Formati disponibili 0,375l – 0,750l Bottiglia – 1,5l Magnum – 3,0l Doppio Magnum – 5,0l Jeroboam Note Organolettiche Brunello CastelGiocondo 2013 si presenta di colore rosso rubino intenso. Al naso si esprime con netti aromi di lampone e frutti rossi arricchito da eleganti note di violetta. In bocca avvolgente ed armonico si articola con una elegante trama tannica ed una lunga sensazione sapida e minerale. Abbinamento Brasato, filetto di manzo, formaggi stagionati.
 
Dettagli

VINI ROSSI
77 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2013
75 CL.
14,5°
Parker : 92
Prezzo iva inclusa € 36,03


BRUNELLO DI MONTALCINO 2014 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
 
DENOMINAZIONE Brunello di Montalcino DOCG DESCRIZIONE CastelGiocondo è un luogo unico a Montalcino, dove la grande varietà di esposizioni e di terreni – galestro, argille e sabbie plioceniche – regalano a questo Brunello infinite sfumature. Una poliedricità di note che evolvono nel tempo e che mi fanno venir voglia continuamente di scoprire, assaporare e ricordare. ANDAMENTO CLIMATICO La stagione invernale si è caratterizza per temperature piuttosto miti, a dir poco atipiche per il periodo dell’anno. Il risveglio vegetativo primaverile è stato accolto da giornate assolate e tiepide. L’estate fresca, al contrario, caratterizzata da abbondanti piogge, ha favorito uno sviluppo vegetativo più lungo. L’ assenza di piogge, il sole e le grandi escursioni termiche tra giorno e notte, durante la seconda metà di Settembre, hanno accelerato la maturazione consegnandoci uve ben ricche e cariche di componenti aromatici, coloranti e strutturali. VINIFICAZIONE ED AFFINAMENTO Le attente cure poste in vigna assieme alle tipicità di questo inconfondibile terroir hanno portato ad una bellissima vendemmia. Le uve di Sangiovese sono state vendemmiate a mano ed una volta arrivate in cantina sottoposte ad una scrupolosa selezione. Le fermentazioni sono avvenute in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata, con rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi. Il vino è stato poi sottoposto ad un lungo invecchiamento in legno, dove ha avuto modo di maturare, affinarsi ed equilibrarsi. Solo dopo un periodo di 5 anni in cantina ed un ulteriore affinamento di qualche mese in bottiglia, CastelGiocondo è risultato pronto a farsi conoscere. NOTE DI DEGUSTAZIONE Il senso della vista è quello che per primo viene appagato. CastelGiocondo 2014 si presenta subito di un colore rosso rubino intenso e brillante. All’olfatto le note fruttate predominano, spaziando dal lampone al ribes, con vaghi sentori di mirtillo; pizzicante e sorprendente l’elegante nota floreale che emerge dopo qualche istante: inconfondibili sentori di violetta. Lasciandolo aprire si sprigionano le note speziate e terziarie dovute al lungo invecchiamento. La cannella, il pepe, il cuoio si rincorrono e sul finale, a ricordarci della sua estrema eleganza, una punta balsamica. In bocca avvolge totalmente ed impressiona per la sua armonia, la sua fitta trama tannica e la sensazione minerale. Lungo e persistente il finale.
 
Dettagli

VINI ROSSI
30 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2014
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 36,01  € 33,05


BRUNELLO DI MONTALCINO 2015 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
CASTELGIOCONDO BRUNELLO 2015 Brunello di Montalcino DOCG “CastelGiocondo è un luogo unico a Montalcino, dove la grande varietà di esposizioni e di terreni – galestro, argille e sabbie plioceniche – regalano a questo Brunello infinite sfumature. Una poliedricità di note che evolvono nel tempo e che mi fanno venir voglia continuamente di scoprire, assaporare e ricordare.” ANDAMENTO CLIMATICO: Il Sangiovese di CastelGiocondo ha germogliato durante la prima settimana di aprile e ha continuato a crescere regolarmente, sfruttando le abbondanti riserve idriche lasciate dal 2014 e una piovosità nella norma dell’inverno 2015. La stagione è proseguita con un clima asciutto e soleggiato, che ha permesso uno sviluppo omogeneo della parete vegetativa. Luglio è stato molto caldo e secco con temperature di 5° C più elevate della media; grazie alle scelte agronomiche che perpetuiamo da anni, come le lavorazioni del terreno autunnali, semine di sovesci e la gestione della chioma, le viti non hanno risentito eccessivamente delle elevate temperature di luglio. Nella prima settimana di agosto, due piogge importanti hanno dato sollievo alle piante e abbassato le temperature permettendo alle viti di sintetizzare aromi, antociani e tannini; di primaria importanza per la qualità dei vini. VINIFICAZIONE ED AFFINAMENTO: Le attente cure poste in vigna, assieme alle tipicità di questo inconfondibile terroir, hanno portato ad una bellissima vendemmia. Le uve di Sangiovese sono state vendemmiate a mano ed una volta arrivate in cantina, sottoposte ad una scrupolosa selezione. Le fermentazioni sono avvenute in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata, con rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi. Il vino è stato poi sottoposto ad un invecchiamento in legno, dove ha avuto modo di maturare, affinarsi ed equilibrarsi. CastelGiocondo Brunello è pronto all’immissione sul mercato 5 anni dopo la vendemmia e solo dopo un ulteriore affinamento in bottiglia. NOTE DI DEGUSTAZIONE: CastelGiocondo Brunello 2015 si presenta di un colore rosso rubino profondo. Al naso si esprime con nettissimi aromi di frutti di bosco e visciole sotto spirito. La cannella, il tabacco, la menta e le foglie di tè compongono un quadro aromatico molto complesso dove ogni componente si alterna senza prevalere sulle altre. In bocca è avvolgente, con tannini vellutati che conferiscono una sensazione cremosa. La componente alcolica è bilanciata da una fresca sensazione balsamica e sapido minerale. Lunghissimo il finale, tipico dei CastelGiocondo di grandi annate.
 
Dettagli

VINI ROSSI
31 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2015
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 38,02  € 34,89


BRUNELLO DI MONTALCINO 2015 RISERVA RIPE AL CONVENTO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
Ripe al Convento 2015 Brunello di Montalcino Riserva DOCG "Sulle colline più alte di questa Tenuta, che già produceva vini nel 1800, è stato individuato un piccolo vigneto di Sangiovese che ci regala emozioni straordinarie. La sua altitudine di 450 metri, l'esposizione al caldo sole del pomeriggio, i suoli galestrosi e i salubri venti mediterranei conferiscono a questa riserva di Brunello estrema eleganza, personalità e longevità" Lamberto Frescobaldi Andamento climatico La germogliatura è avvenuta durante la prima settimana di aprile e ha continuato a crescere regolarmente, sfruttando le abbondanti riserve idriche lasciate dal 2014 e una piovosità nella norma dell’inverno 2015. La stagione è proseguita con un clima asciutto e soleggiato, che ha permesso uno sviluppo omogeneo della parete vegetativa. Luglio è stato molto caldo e secco con temperature di 5° C più elevate della media; grazie alle scelte agronomiche che perpetuiamo da anni, come le lavorazioni del terreno autunnali, semine di sovesci e la gestione della chioma, le viti non hanno risentito eccessivamente delle elevate temperature di luglio. Nella prima settimana di agosto, due piogge importanti hanno dato sollievo alle piante e abbassato le temperature permettendo alle viti di sintetizzare aromi, antociani e tannini; di primaria importanza per la qualità dei vini. Vinificazione e maturazione Il vigneto Ripe al Convento, da cui provengono le uve di Sangiovese, si trova ad un’altitudine di 450 metri s.l.m. ed è caratterizzato da suoli scistosi e galestrosi, con un’esposizione a sud. Le uve sono state vendemmiate manualmente, dopo una prima attenta selezione in vigna. All’arrivo in cantina sono state sottoposte ad ulteriore scrupoloso controllo, con cernita manuale di ogni chicco. La fermentazione è avvenuta in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata con rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi, per ottenere una buona estrazione delle componenti coloranti e di struttura. Il successivo periodo di maturazione in legno ha permesso di ottenere un’ottima stabilità ed un incremento della complessità aromatica e strutturale. Ripe al Convento è pronto all’immissione sul mercato 6 anni dopo la vendemmia e solo dopo un ulteriore affinamento in bottiglia. Note degustative Ripe al Convento 2015 si presenta di un bellissimo colore rosso rubino intenso e brillante con delicati riflessi granati sull’unghia. All’olfatto sono le note fruttate che aprono le danze: il mirtillo, la ciliegia, la visciola sotto spirito. Ad ogni modo protagonisti indiscussi sono i sentori terziari dovuti alla lunga maturazione; tali note sono perfettamente equilibrate, nessuna sovrastale altre. La cannella, il tabacco, la foglia di tè, il chicco di caffè tostato ed infine una leggera nota di cuoio sono i principali descrittori. Elegante la speziatura sul finire del viaggio sensoriale: il pepe bianco, il chiodo di garofano e la cannella. Maturi e compatti i tannini, vellutati e setosi, accarezzano il palato dolcemente e sono magnificamente integrati nella matrice del vino. Creano un bellissimo equilibrio con la componente acido- alcolica. Estremamente lungo il finale ad ulteriore dimostrazione della grandezza dell’annata.
 
Dettagli

VINI ROSSI
6 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE
2015
75 CL.
14°
Prezzo iva inclusa € 94,23  € 86,38


BRUNELLO DI MONTALCINO 2016 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
"CastelGiocondo è un luogo unico a Montalcino, dove la grande varietà di esposizioni e di terreni – galestro, argille e sabbie plioceniche – regalano a questo Brunello infinite sfumature. Una poliedricità di note che evolvono nel tempo e che mi fanno venir voglia continuamente di scoprire, assaporare e ricordare." Lamberto Frescobaldi Andamento climatico Il 2016 è stata un’annataimpegnativa, lunga, con molte sollecitazioni, maallafine una delle migliori di sempre. L’inverno particolarmente mite ha determinato un germogliamento leggermente anticipato rispetto alla norma: si potevano vedere le gemme schiudersi giàafine marzo; per contro la primaveraè statafrescae con diverse piogge, per culminare con un giugno molto poco estivo con temperature al disotto delle medie del periodo. Una primaveratemperata quindi, che ha determinato un progressivo rallentamento delle fasi vegetative e di conseguenza un ritardo nella fioriturae nellasuccessivainvaiatura. L’estate calda masenzaeccessi, con alcune provvidenziali piogge ad agosto, hafatto sì che le viti affrontassero l’ultimafase della maturazione in un eccellente stato fisiologico e con uve perfettamente sane. Poi, gli ultimi dieci giorni di settembre ricchi di sole, escursioni termiche tra giorno e notte, vento fresco ed asciutto di tramontanacon livelli di umidità bassissimi, ci hanno consentito di portare atermine una vendemmia puntuale, accurata, con uve fragranti, molto mature, sane, perfettamente equilibrate. Vinificazione e maturazione Le attente cure poste in vigna, assieme alle tipicità di questo inconfondibile terroir, hanno portato ad una bellissima vendemmia. Le uve diSangiovese sono state vendemmiate a mano ed una volta arrivate in cantina, sottoposte ad unascrupolosaselezione. Le fermentazioni sono avvenute in serbatoi di acciaio inox atemperaturacontrollata, con rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi. Il vino è stato poi sottoposto ad un invecchiamento in legno, dove haavuto modo di maturare, affinarsi ed equilibrarsi. CastelGiocondo Brunello è pronto all’immissione sul mercato 5 anni dopo la vendemmiae solo dopo un ulteriore affinamento in bottiglia. CastelGiocondo 2016 rappresenta un ulteriore capitolo capace di raccontarsi magnificamente. Il suo colore è rosso rubino intenso e vivace. Il suo ampio bouquet è estremamente elegante; il naso è inizialmente pervaso dasensazioni fruttate. Predominano i profumi di piccoli frutti di bosco e frutti rossi maturi accompagnati da un’elegante notafloreale. Lasciandolo aprire si sprigionano sentori speziati e una punta balsamica, che lo rendono estremamente equilibrato e complesso. In boccarivela unatramatannicafittaed elegante che, assieme allasuacaratteristicasensazione minerale, avvolge il palato ed impressiona per lasuaarmonia. Il finale è lungo, caldo e persistente, con il ritorno delle componenti speziate dolci e balsamiche.
 
Dettagli

VINI ROSSI
33 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE
2016
75 CL.
14°
Prezzo iva inclusa € 35,79  € 32,85


BRUNELLO DI MONTALCINO 2016 MAGNUM RISERVA RIPE AL CONVENTO DOCF MARCHESI DE' FRESCOBALDI
 
Ripe al Convento 2016 Brunello di Montalcino Riserva DOCG "Sulle colline più alte di questa Tenuta, che già produceva vini nel 1800, è stato individuato un piccolo vigneto di Sangiovese che ci regala emozioni straordinarie. La sua altitudine di 450 metri, l'esposizione al caldo sole del pomeriggio, i suoli galestrosi e i salubri venti mediterranei conferiscono a questa riserva di Brunello estrema eleganza, personalità e longevità". Andamento climatico Il 2016 è stata un’annata impegnativa, lunga, con molte sollecitazioni, ma allafine una delle migliori di sempre. L’inverno particolarmente mite ha determinato un germogliamento leggermente anticipato rispetto alla norma: si potevano vedere le gemme schiudersi già a fine marzo; per contro la primavera è stata fresca e con diverse piogge, per culminare con un giugno molto poco estivo con temperature al disotto delle medie del periodo. Una primavera temperata quindi, che ha determinato un progressivo rallentamento delle fasi vegetative e di conseguenza un ritardo nella fioritura e nella successiva invaiatura. L’estate calda ma senza eccessi, con alcune provvidenziali piogge ad agosto, ha fatto sì che le viti affrontassero l’ultima fase della maturazione in un eccellente stato fisiologico e con uve perfettamente sane. Poi, gli ultimi dieci giorni di settembre ricchi di sole, escursioni termiche tra giorno e notte, vento fresco ed asciutto di tramontana con livelli di umidità bassissimi, ci hanno consentito di portare a termine una vendemmia puntuale, accurata, con uve fragranti, molto mature, sane, perfettamente equilibrate. Vinificazione e maturazione Il vigneto Ripe al Convento, da cui provengono le uve di Sangiovese, si trovaad un’altitudine di 450 metri s.l.m. ed è caratterizzato da suoli scistosi e galestrosi, con un’esposizione a sud. Le uve sono state vendemmiate manualmente, dopo una prima attenta selezione in vigna. All’arrivo in cantina sono state sottoposte ad ulteriore scrupoloso controllo, con cernita manuale di ogni chicco. La fermentazione è avvenuta in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata con rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi, per ottenere una buona estrazione delle componenti coloranti e di struttura. Il successivo periodo di maturazione in legno ha permesso di ottenere un’ottima stabilità ed un incremento della complessità aromatica e strutturale. Ripe al Convento è pronto all’immissione sul mercato 6 anni dopo la vendemmia e solo dopo un ulteriore affinamento in bottiglia. Note degustative Ripe al Convento 2016 ha uno splendido colore rosso rubino intenso e brillante con riflessi granati sull’unghia. Il bouquet è meravigliosamente ed elegantemente intenso con sentori che spaziano da piccoli frutti a bacca rossa e nera ricordando il ribes, il mirtillo, la marasca e la mora a note floreali e terziarie. Con il tempo i sentori terziari sono quelli prendono il sopravvento, ricordando il tabacco, le foglie di tè nero, il cuoio e la tostatura del caffè per terminare poi con una delicata speziatura che ricordala noce moscata, il pepe nero e bianco. Anche il tannino è splendidamente integrato e vellutato. Bella la componente acido-alcolica. Estremamente lungo e persistente il finale
 
Dettagli

VINI ROSSI
2 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE
2016
150 CL.
15°
Prezzo iva inclusa € 227,68  € 208,61


BRUNELLO DI MONTALCINO 2016 RISERVA RIPE AL CONVENTO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
Ripe al Convento 2016 Brunello di Montalcino Riserva DOCG "Sulle colline più alte di questa Tenuta, che già produceva vini nel 1800, è stato individuato un piccolo vigneto di Sangiovese che ci regalaemozioni straordinarie. Lasuaaltitudine di 450 metri, l'esposizione al caldo sole del pomeriggio, i suoli galestrosi e i salubri venti mediterranei conferiscono a questariserva di Brunello estremaeleganza, personalitàe longevità". Andamento climatico Il 2016 è stata un’annataimpegnativa, lunga, con molte sollecitazioni, maallafine una delle migliori di sempre. L’inverno particolarmente mite ha determinato un germogliamento leggermente anticipato rispetto alla norma: si potevano vedere le gemme schiudersi giàafine marzo; per contro la primaveraè statafrescae con diverse piogge, per culminare con un giugno molto poco estivo con temperature al disotto delle medie del periodo. Una primaveratemperata quindi, che ha determinato un progressivo rallentamento delle fasi vegetative e di conseguenza un ritardo nellafioriturae nellasuccessiva invaiatura. L’estate calda masenzaeccessi, con alcune provvidenziali piogge ad agosto, hafatto sì che le viti affrontassero l’ultimafase della maturazione in un eccellente stato fisiologico e con uve perfettamente sane. Poi, gli ultimi dieci giorni di settembre ricchi di sole, escursioni termiche tra giorno e notte, vento fresco ed asciutto di tramontanacon livelli di umidità bassissimi, ci hanno consentito di portare atermine una vendemmia puntuale, accurata, con uve fragranti, molto mature, sane, perfettamente equilibrate. Vinificazione e maturazione Il vigneto Ripe al Convento, dacui provengono le uve diSangiovese, si trovaad un’altitudine di 450 metri s.l.m. ed è caratterizzato dasuoli scistosi e galestrosi, con un’esposizione asud. Le uve sono state vendemmiate manualmente, dopo una primaattentaselezione in vigna. All’arrivo in cantinasono state sottoposte ad ulteriore scrupoloso controllo, con cernita manuale di ogni chicco. Lafermentazione è avvenutain serbatoi di acciaio inox atemperaturacontrollatacon rimontaggi frequenti soprattutto durante le prime fasi, per ottenere una buonaestrazione delle componenti coloranti e di struttura. Il successivo periodo di maturazione in legno ha permesso di ottenere un’ottimastabilitàed un incremento della complessitàaromaticae strutturale. Ripe al Convento è pronto all’immissione sul mercato 6 anni dopo la vendemmiae solo dopo un ulteriore affinamento in bottiglia. Note degustative Ripe al Convento 2016 ha uno splendido colore rosso rubino intenso e brillante con riflessi granati sull’unghia. Il bouquet è meravigliosamente ed elegantemente intenso con sentori che spaziano da piccoli frutti a baccarossae neraricordando il ribes, il mirtillo, la marascae la moraa note floreali e terziarie. Con il tempo i sentori terziari sono quelli prendono il sopravvento, ricordando il tabacco, le foglie di tè nero, il cuoio e latostatura del caffè per terminare poi con una delicata speziaturache ricordala noce moscata, il pepe nero e bianco. Anche il tannino è splendidamente integrato e vellutato. Bella lacomponente acido-alcolica. Estremamente lungo e persistente il finale
 
Dettagli

VINI ROSSI
6 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE
2016
75 CL.
15°
Prezzo iva inclusa € 104,62  € 95,88


BRUNELLO DI MONTALCINO 2017 MAGNUM LUCE DOCG LUCE MARCHESI DE' FRESCOBALDI
 
LUCE BRUNELLO 2017 L’annata 2017 è stata caratterizzata da un inverno mite e relativamente secco, che ha favorito l’anticipo del germogliamento. L’improvviso calo delle temperature di fine aprile, che ha coinvolto diverse zone della Toscana, non ha generato alcun problema ai nostri vigneti, grazie al loro posizionamento in altura. In seguito, il periodo tra maggio ed agosto è stato contraddistinto da pochissime piogge e caldo intenso, che hanno limitato lo sviluppo vegetativo delle piante e ridotto la dimensione dei grappoli. Le piogge di inizio settembre hanno dato un po' di sollievo alle piante nel loro ultimo step di maturazione delle uve, permettendo una raccolta anticipata di circa 10 giorni, sana con grappoli piccoli molto concentrati in polifenoli e tannini dovuto al fatto di avere il rapporto buccia/succo a favore della buccia. Rubino compatto molto brillante. Al naso si mostra concentrato con note di frutti rossi, principalmente marasca, arancia rossa matura e spezie. Al palato è ricco ed avvolgente, con una bellissima tensione che permette di esaltare la trama tannica perfettamente integrata. Il finale affascina, per la grande sapidità e la lunga persistenza. Un vino di straordinaria integrità, con un grande potenziale di invecchiamento. NOTE DI DEGUSTAZIONE UVE Sangiovese TEMPI DI MACERAZIONE SULLE BUCCE 4 settimane TOTALE BOTTIGLIE PRODOTTE 30.000 EPOCA DI VENDEMMIA 13 settembre ZUCCHERO ALLA RACCOLTA 245 g/l ACIDIT TOTALE ALLA RACCOLTA À 7,82 g/l PH ALLA RACCOLTA 3,10 VASCHE DI FERMENTAZIONE Cemento TEMPERATURA DI FERMENTAZIONE 28°C DURATA DELLA FERMENTAZIONE 12 giorni TIPO DI CONTENITORE PER AFFINAMENTO Botti di rovere di Slavonia DURATA DELL’AFFINAMENTO Almeno 24 mesi in botti di rovere di Slavonia IMBOTTIGLIAMENTO Luglio 2021 ALCOL 14,50% Vol. ACIDIT TOTALE À 6,31 g/l PH 3,43
 
Dettagli

VINI ROSSI
1 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE
2017
150 CL.
15°
Prezzo iva inclusa € 226,08  € 207,14


CASSETTA LEGNO ORIGINALE FRESCOBALDI CONTENENTE 2 BOTTIGLIE DI BRUNELLO DI MONTALCINO 2010 CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
 
DENOMINAZIONE: Brunello di Montalcino DOCG DESCRIZIONE: Nasce da una rigorosissima selezione di sole uve Sangiovese nel vigneto, dove si rispettano scrupolosamente tutte le caratteristiche necessarie ad esaltare questa antico vitigno: l’altitudine ideale, i suoli drenanti e l’esposizione a sud-ovest. E’ un vino di grande struttura, elegante, equilibrato, con profumi intensi e grande finezza. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA: Tenuta di CastelGiocondo, Montalcino ETÀ VIGNETO: 20 anni ANDAMENTO CLIMATICO La vendemmia 2010 è terminata il 20 ottobre. La primavera 2010 è stata marcata da piogge frequenti che hanno messo alla prova i viticoltori per i lavori di gestione della vegetazione e per la difesa sanitaria, ma contemporaneamente hanno ben rifornito le falde acquifere. I mesi estivi sono stati caratterizzati da un’alternanza omogenea di precipitazioni discrete e giornate soleggiate. Settembre infine è stato caratterizzato da un clima ideale con notti fresche e giornate calde e soleggiate fino alla fine della vendemmia. Le viti hanno così lavorato al meglio e l’uva è arrivata in cantina ad un grado di maturazione ottimale CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA: Tenuta di CastelGiocondo, Montalcino ETÀ VIGNETO: 20 anni NOTE TECNICHE VARIETÀ: Sangiovese GRADO ALCOLICO: 15% TEMPO DI MACERAZIONE: 32 giorni FERMENTAZIONE MALOLATTICA: Svolta dopo quella alcolica CONTENITORI DI AFFINAMENTO: Barriques di rovere francese e botti di rovere di Slavonia TEMPO DI AFFINAMENTO: dalla vendemmia al 1 gennaio del quinto anno successivo, dopo aver trascorso minimo 2 anni in legno e 4 mesi in bottiglia FORMATI DISPONIBILI: 0,375lt – 0,750lt – 1,5 Magnum – 3,0 Doppio Magnum – 5,0 Jeroboam “Aromi caldi minerali, di frutti neri e a seguire noci; corpo pieno, tannini morbidi e un finale saporoso. Esprime frutta matura con sfumature sapide che danno a questo rosso una meravigliosa succulenza. È denso e teso ora, ma darà tanto piacere in futuro. E’ già al massimo. Perfetto da bere anche subito” 97/100 su JamesSuckling.com ABBINAMENTO Brasato, filetto di manzo, formaggi stagionati. NOTE ORGANOLETTICHE
 
Dettagli

VINI ROSSI
27 disponibilità
DOCG BRUNELLO DI MONTALCINO
Toscana
SANGIOVESE GROSSO
2010
75 CL.X 2
15°
Prezzo iva inclusa € 78,25  € 71,74


CHIANTI RUFINA 2011 RISERVA NIPOZZANO VECCHIE VITI DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
NIPOZZANO VECCHIE VITI 2011 DENOMINAZIONE: Chianti Rufina Riserva DOCG DESCRIZIONE: Questo vino, scelto dalla Famiglia Frescobaldi per continuare la tradizione di riservare una Collezione Privata ai suoi nuovi nati, ha origine dalle più vecchie viti del Castello di Nipozzano, dotate di un profondo apparato radicale. Di grande complessità e armonia, affina per 24 mesi in botti di rovere come da antica tradizione toscana. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA: Castello di Nipozzano ANDAMENTO CLIMATICO Durante il mese di Agosto si sono verificate due situazioni climatiche di straordinaria importanza che hanno plasmato con la forza degli elementi naturali le caratteristiche delle uve. La prima metà di agosto è stata caratterizzata da giornate con sole , temperature diurne mai superiori ai 30° e notti molto fredde. Nella seconda parte di Agosto invece la potenza del sole ha dato forza e concentrazione alle uve rosse come Sangiovese. Il risultato finale è che abbiamo ottenuto uve rosse contraddistinte da un aspetto sanitario straordinario, ben mature, concen- trate e ricche di materiale polifenolico. La vendemmia del Vecchie viti è stata effettuata il 3 ottobre. Sangiovese: talvolta ci fa arrabbiare questo vitigno ma quest’anno a Nipozzano ci ha ripagato in soddisfazioni. Fruttati e freschi i primissimi raccolti. Poi sfruttando un mese di Settembre pieno di sole abbiamo portato i Sangiovese che crescono in questa Tenuta a livelli di maturazione della polpa e della buccia che si raggiungono soltanto nelle annate migliori. NOTE TECNICHE VARIETÀ: Sangiovese e uve complementari (Malvasia nera, Colorino, Canaiolo) GRADO ALCOLICO: 14,5% TEMPO DI MACERAZIONE: 20 giorni, con rimontaggi frequenti FERMENTAZIONE MALOLATTICA: Svolta immediatamente dopo quella alcolica CONTENITORI DI AFFINAMENTO: Botti di rovere TEMPO DI AFFINAMENTO: 24 mesi in botti di rovere e 3 mesi in bottiglia FORMATI DISPONIBILI: 0,75 lt., 1,5 lt. Nipozzano Vecchie Viti 2011 è di colore rosso rubino, luminoso e brillante. L’attacco olfattivo è di frutta molto matura: spiccano amarena, fragola e lampone. Profumi dolci , di zucchero filato e rosa selvatica, e note di frutta secca quali noce e mallo di noce . Seguono ricordi speziati come chiodi di garofano e anice stellato, minerale sul finale . In bocca è persistente e fresco, molto morbido. Degustato marzo 2014 ABBINAMENTO Esalta egregiamente piatti come la classica ribollita, pappardelle al ragù di cinghiale e cannelloni ripieni di carne. Ottimo con secondi di carni rosse al forno e alla griglia
 
Dettagli

TRE BICCHIERI GAMBERO ROSSO 2015 
VINI ROSSI
9 disponibilità
DOCG CHIANTI RUFINA
Toscana
SANGIOVESE 90%- COLORINO - MALVASIA NERA - CANAIOLO 10%
2011
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 20,57  € 18,85


CHIANTI RUFINA 2019 RISERVA VIGNA MONTESODI DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI
Montesodi 2019 Chianti Rufina Riserva DOCG Da questo appezzamento, da sempre conosciuto da tutti come Montesodi per la natura sassosa del terreno, nacque nel 1974 il primo Cru del Castello Nipozzano. Rappresenta il vino della mia giovinezza e dei miei ricordi più belli al Castello Nipozzano, un Sangiovese di estrema eleganzae vivacità, capace di emozionarmi anche dopo decenni. Andamento climatico Al Castello Nipozzano l’inverno è stato caratterizzato da lunghi periodi di sole con temperature basse. La primavera è stata fresca invece, le piogge cadute hanno assicurato buone riserve idriche per affrontare al meglio le calde giornate estive. Il periodo estivo è stato caratterizzato da escursioni termiche che hanno aiutato a dar refrigerio durante la notte, in particolar modo hanno contribuito le consuete brezze provenienti dalle pendici dell’Appennino. Le uve sono state quindi accompagnate alla maturazione da una combinazione tra calore del sole e brezze rinfrescanti; i grappoli sono arrivati alla vendemmia in perfette condizioni sanitarie e la produzione si è espressa con vini tipici della zona, marcati da una buona vena acida e tannini setosi. Vinificazione e maturazione Il vigneto Montesodi si trova ad un’altitudine di 400 metri s.l.m., su suoli scistosi con una magnifica esposizione a sud ovest. Il Sangiovese proveniente dal vigneto Montesodi, dopo accurato lavoro in vigna, è stato vendemmiato manualmente in cassette da 15 kg. Ulteriore cura e selezione è stata posta in cantina; al loro arrivo le uve sono state sottoposte ad attento controllo su tavolo di cernita. Acino dopo acino è stata scelta solo la massima qualità in termini di sostanze polifenoliche e di sanità delle uve. La vendemmia 2019 ha prodotto uve finemente concentrate, splendidamente mature e con una meravigliosa sferzata di freschezza. Le fermentazioni e macerazioni sono state regolari. La fermentazione malo-lattica è avvenuta subito dopo la svinatura. Alla fine dell’anno è iniziato il tradizionale percorso di maturazione di Montesodi in botti da 30 hl di rovere austriaco e francese, dove è rimasto per i successivi 18 mesi, fino al momento dell’imbottigliamento. I successivi mesi di affinamento in bottiglia hanno consentito a Montesodi di esprimersi al massimo della sua eleganza e potenzialità. Note degustative Montesodi 2019 presenta un meraviglioso colore rosso rubino brillante. Emozionante l’impatto olfattivo, contraddistinto da note fruttate che ricordano il ribes rosso e la fragolina di bosco. A questo seguono note floreali, freschi sentori balsamici ed un’elegante speziatura che ricordala liquirizia ed i chiodi di garofano. Il sorso è dinamico, la mineralità e la freschezza sono accompagnate da una tessitura tannica densa e leggermente ruvida, tipica per il Sangiovese. Vino che impressiona per la complessità e l’estrema eleganza al contempo. Lungo nel finale
 
Dettagli

VINI ROSSI
6 disponibilità
DOCG CHIANTI RUFINA RISERVA
Toscana
SANGIOVESE
2019
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 41,02  € 37,62


LAMAIONE 2017 IGT MARCHESI DE' FRESCOBALDI
Lamaione 2017 Toscana IGT Animati dal coraggio che ha ogni persona che vuole intraprendere, negli anni '70 piantammo su un inconsueto terreno argilloso le prime barbatelle di Merlot. Una sfida importante che nel 1991 vide nascere Lamaione, cavaliere solitario, potente e fiero nel panorama di Montalcino. Andamento climatico La stagione 2017 è stata caratterizzata da un inverno piuttosto mite con temperature leggermente al di sopra delle medie. Il periodo estivo e quello primaverile sono stati caratterizzati da temperature elevate e da una piovosità contenuta. La combinazione trai terreni argillosi e l’andamento stagionale particolarmente asciutto, hanno comportato una crescita vegetativa con conseguente fase di maturazione eccellente. Le uve sono arrivate al momento della vendemmia sane, intatte e ben concentrate. L’abbondanza di luce ed il calore del 2017 hanno dato ai vini di CastelGiocondo una potenza e una ricchezza straordinarie. Vinificazione e maturazione Il vigneto Lamaione si trova ad un’altitudine di 300 metri s.l.m., su suoli di argille marine ed esposizione a sud-ovest. Le uve di Merlot sono state accuratamente selezionate e vendemmiate a mano in cassette. Una volta giunte in cantina alla diraspatura è seguita la cernita manuale degli acini. La fermentazione è stata svolta in vasche di acciaio a temperatura controllata. Successivamente il vino è rimasto in affinamento per 24 mesi in barrique di rovere francese nuove all’ 80%; è seguito un ulteriore periodo di affinamento di 12 mesi in bottiglia. Al termine di questo percorso, Lamaione 2017 è risultato pronto ad accarezzare e pervadere i palati con sensazioni elegantemente vellutate ed intense. Note degustative La luce ed il calore dell’annata hanno conferito a Lamaione una potenza ed una ricchezza straordinarie. Lamaione 2017 si presenta di un color rosso rubino intenso ed impenetrabile. All’olfatto meravigliosi i sentori di confettura di ciliegia e quelli di prugna. Intriganti anche i sentori di rabarbaro, graffite, cioccolato fondente, liquirizia e le note di caffè tostato. In bocca è caldo, morbido e rotondo. La trama tannica è notevole con una tessitura fitta e al contempo setosa.
 
Dettagli

VINI ROSSI
6 disponibilità
IGT TOSCANA
Toscana
MERLOT
2017
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 49,64  € 45,53


MORMORETO 1993 IGT MARCHESI DE' FRESCOBALDI
 
CLASSIFICAZIONE Toscana, IGT DESCRIZIONE E’ il grande vino del Castello, nato dal vigneto Mormoreto piantato nel 1976. Il vino nacque con la vendemmia 1983 e da allora è stato prodotto nelle annate più favorevoli. Nelle vendemmie 1984, 1987, 1989, 1992, 1998 e 2002 non è stato prodotto. I vitigni Cabernet Sauvignon, Merlot, Cabernet Franc e Petit Verdot, piantati 150 anni or sono, hanno trovato nel tempo un connubio ideale con il territorio esaltandone il carattere unico. E’ un vino opulento, profondo, di grande finezza e longevità. ANDAMENTO CLIMATICO Le temperature medie molto basse nella primavera hanno provocato un ritardo del germogliamento della fioritura e dell’allegagione. L’estate non è stata calda come al solito in Toscana, ma piuttosto piovosa ed umida. L’annata si è rivelata grande solo nel mese di Settembre. Il sole e le buone temperature hanno assicurato una maturazione graduale e progressiva così intensa da far credere che il 1995 sia da considerarsi un “annata del secolo:” Tutte le uve sono state vendemmiate in perfetto stato sanitario. CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO DI PRODUZIONE PROVENIENZA Vigneto Mormoreto, Pelago ALTIMETRIA da 250m a 300m SUPERFICIE 25 Ha nel vigneto Mormoreto ESPOSIZIONE Sud TIPOLOGIA SUOLO 1)terreni ricchi di sabbia, ben drenati. Discreta presenza di calcio. PH neutro o leggermente alcalino 2)terreni di alberese, ricchi di argilla e molto ben dotati di calcio.Terreni “bianchi”. Ricchi di pietre affioranti, PH alcalino DENSITÀ IMPIANTI Oltre 5.800 piante per ettaro ALLEVAMENTO Cordone speronato. NOTE TECNICHE VARIETÀ Cabernet Sauvignon 80% , Cabernet Franc 20% GRADO ALCOLICO 13,50% TEMPO DI MACERAZIONE 10 giorni in contenitori acciaio Inox, ad una temperatura inferiore a 30°C, seguita da 18 giorni di macerazione sulle bucce FERMENTAZIONE MALOLATTICA Svolta immediatamente dopo quella alcolica CONTENITORI DI AFFINAMENTO Barriques in rovere francese, 1/3 nuove, di secondo passaggio TEMPO DI AFFINAMENTO 20 mesi in barriques, seguito da minimo 8 mesi di affinamento in bottiglia FORMATI DISPONIBILI 1,5 l, 3l NOTE ORGANOLETTICHE Colore rosso rubino con riflessi violacei. Sul naso nitidi sapori di bacche rosse seguiti da dolci note speziate di vaniglia, cannella e pepe e nel finale profumi di cuoio e tabacco. Fresco al palato con tannini fini, accompagnato da un gusto pieno. Il vino si presenta con una buona struttura e un finale lungo. ABBINAMENTO Ottimo con preparazioni di carne a lunga cottura come brasati, stracotti e carne in umido. Perfetto con formaggi stagionati
 
Dettagli

VINI ROSSI
1 disponibilità
TOSCANA ROSSO IGT
Toscana
CABERNET SAUVIGNON 80% CABERNET FRANC 20%
1993
75 CL.
13°
Prezzo iva inclusa € 27,57


MORMORETO 2019 IGT MARCHESI DE' FRESCOBALDI
Mormoreto 2019 Toscana IGT Camminando trai filari di Cabernet e, Petit Verdot, il mio pensiero corre sempre a 150 anni fa, quando i miei antenati piantarono per primi queste varierà con il desiderio di produrre un grande vino. Dal 1983 questo desiderio si è realizzato con il Cru Mormoreto, vino dal carattere vibrante, profondo e armonico. Dal 2013 una piccola quantità di Sangiovese ha ulteriormente enfatizzato la sua eleganza. Andamento climatico Al Castello Nipozzano l’inverno 2019 è stato caratterizzato da lunghi periodi di sole con temperature basse. La primavera, invece, è stata fresca, le piogge cadute hanno assicurato buone riserve idriche per affrontare al meglio le calde giornate estive. Il periodo estivo è stato caratterizzato da escursioni termiche che hanno aiutato a dar refrigerio durante la notte; a questo hanno contribuito in particolar modo le consuete brezze provenienti dalle pendici dell’Appennino. Le uve sono state quindi accompagnate alla maturazione da una combinazione tra calore del sole e brezze rinfrescanti; i grappoli sono arrivati alla vendemmia in perfette condizioni sanitarie e la produzione si è espressa con vini tipici della zona, marcati da una buona vena acida e tannini setosi. Vinificazione e maturazione Il vigneto Mormoreto si trova ad un’altitudine di 300 metri s.l.m., su suoli sabbiosi con un’esposizione a sud-ovest. La vendemmia delle uve del vigneto Mormoreto è avvenuta manualmente in cassette da 15 kg. Dopo una prima cernita dei grappoli in vigna, questi sono stati ulteriormente selezionati al loro arrivo in cantina. Questa cura del dettaglio ha garantito la massima qualità possibile. La vendemmia 2019 ha regalato uve meravigliosamente mature con una splendida vena acida. La fermentazione malo-lattica è avvenuta subito dopo la svinatura. Alla fine dell’anno Mormoreto ha iniziato il suo percorso di affinamento in barriques di rovere francese, dove è rimasto per i successivi due anni, traendo il massimo beneficio dalla naturale microssigenazione fornita dal rovere. Dopo l’imbottigliamento, i successivi mesi di affinamento hanno consentito a Mormoreto di equilibrarsi, esprimendo al massimo la sua eleganza e potenzialità. Note degustative Mormoreto 2019 presenta un colore rosso rubino intenso e brillante con riflessi porpora. Il bouquet è estremamente complesso, spaziando da note di frutti rossi - come il mirtillo rosso, il lampone e l’amarena- a sentori di dattero e fico, con un finale delicatamente agrumato. Interessanti anche le sensazioni floreali di gelsomino e rosa canina. In un secondo momento si riconoscono note più evolute di chicco di caffè, polvere di cacao, tè e tabacco. Al palato è complesso, persistente ed equilibrato. I tannini risultano morbidi e setosi. Estremamente lungo il finale.
 
Dettagli

VINI ROSSI
6 disponibilità
IGT TOSCANA
Toscana
CABERNET SAUVIGNON - PETIT VERDOT - SANGIOVESE
2019
75 CL.
14,5°
Prezzo iva inclusa € 56,84  € 52,12





Inserisci chiave di ricerca

 
BIRRA AMBREE ST.THOMAS
BRUNELLO DI MONTALCINO 2010 RISERVA POGGIO AL VENTO DOCG COL D'ORCIA
FIANO DI AVELLINO 2008 DOCG ROMANO CLELIA COLLI DI LAPIO
CERVARO DELLA SALA 2018 IGT CASTELLO DELLA SALA
BAROLO 2010 RISERVA VIGNOLO DOCG CAVALLOTTO BRICCO BOSCHIS
BAROLO 2006 DOCG PARUSSO
BRUNELLO DI MONTALCINO 2010 DOPPIO MAGNUM CASTELGIOCONDO DOCG MARCHESI DE' FRESCOBALDI

Inserisci chiave di ricerca

Nel caso un prezzo sia stato pubblicato per errore in maniera non corretta, GarofaloWine si riserva il diritto di rinunciare alla vendita.
I prezzi indicati in questo sito sono validi solo per gli acquisti effettuati on line mentre possono subire delle variazioni nel nostro Punto Vendita.

INFORMATIVA chiudi X
Gentile utente,
a seguito dell'entrata in vigore del nuovo Regolamento Europeo (UE) 2016/679 (c.d. GDPR) relativo alla privacy ed in considerazione dell'importanza che riconosciamo alla tutela dei tuoi dati personali, abbiamo provveduto ad aggiornare la nostra informativa privacy sulla base del principio della trasparenza e di tutti gli elementi richiesti dall'articolo 13 del GDPR (cliccando su chiudi accetti la nostra policy su privacy e cookies). L'informativa privacy è consultabile cliccando qui.